Può capitare che il dominio sia scaduto, capita a volte mentre l’attività è chiusa per il periodo estivo o natalizio. E’ vero però che le notifiche circa la sua scadenza iniziano ad almeno 20 giorni prima della sua scadenza. Pertanto, no, non ci sono scuse.

Il dominio è parte importante della tua attività, farlo scadere, interrompendone quindi qualsiasi possibilità di raggiungerlo, non solo farà fare una pessima figura nei confronti di chi lo utilizza in qualità di Cliente, ma penalizza fortemente l’operato di collaboratori che si avvalgono delle sue funzioni, per esempio la posta.

  • Il dominio ha la durata di 12 mesi dalla sua attivazione
  • dalla mezzanotte del giorno della sua scadenza, il dominio viene messo in stato di Autorenew period, che, dipendentemente dal tipo di TLD, potrebbe durare fino ad un massimo di 15 giorni, in questo lasso di tempo è possibile rinnovarlo semplicemente
  • successivamente, se non rinnovato, passerà allo stato di Redemption period. la durata dello stato è di circa 30 giorni, il dominio viene sospeso ed è possibile recuperarlo. Dipendentemente dal TLD il costo del recuperò è superiore al suo normale rinnovo ed in certi casi il costo è altissimo.
  • Se nonostante quanto sopra, non viene rinnovato o recuperato, il dominio viene messo nello stato di Pending delete che ha una durata di circa 5 giorni, durante questo stato non è possibile recuperarlo e terminato questo lasso di tempo verrà cancellato
  • successivamente verrà di nuovo reso disponibile sul mercato e chiunque potrà acquistarlo.
Open chat